mercoledì 8 aprile 2015

La marinière, il trend intramontabile

Uno dei punti di forza del mio guardaroba da viaggio è la classica sweater a righe orizzontali, chiamata in francese, "la marinière". E 'comoda, mi protegge dagli sbalzi climatici e grazie a Coco Chanel, fashion.
Nel ventesimo secolo, Chanel durante un viaggio a Deauville in Francia, si fermò ad osservare i pescatori con le loro magliette a righe, ne rimase talmente rapita che cominciò a indossarle anche lei stessa. Trattandosi di Coco Chanel, la marinière subito trovò strada nel guardaroba della società parigina, e si trasformò in un classico.
In un modo o nell'altro, la marinière non viene mai accantonata e resta un intramontabile trend, come ci ricordano le maggiori Maisons che la ripropongono anche per la Primavera - Estate 2014.
Dal sapore fortemente nautico, la marinière ci fa pensare subito alla bella stagione, ad una passeggiata in bici da sole o con il nostro cucciolo... e ci fa sentire un pò parisiens.

vedi i dettagli su Polyvore http://www.polyvore.com/stripes_la_parisienne/set?id=112355955

Sweater: H&M
Pants: Dondup
Hat: Borsalino
Necklace: Miriam Stella
Bag: Stella McCartney


Potete trovarmi anche su Facebook, la mia pagina principale Coco du Trocadéro
la mia pagina dedicata a questo blog Coco du Trocadéro Fashion Blog

mercoledì 25 marzo 2015

Giveaway Twigghy. Vinci una shirt dipinta a mano

Chi mi segue sui vari social, sulla pagina Facebook e sull'altro blog Pizzo cipria e Bouquet, sa che sto seguendo già da un po' di tempo il brand emergente Twigghy
Twigghy crea abbigliamento, in particolare shirt, e accessori dipinti a mano, prediligendo come leitmotiv le illustrazioni di ritratti e di silhouettes.
In particolare, ho presentato il brand e il duo di creative che lo hanno fondato in questo post e poi fotografato e  mostrato una delle linee create per questa stagione dedicate a cinque icone di stile femminili, un post che potete visualizzare qui.

La bella novità è che da pochi giorni io e Twigghy abbiamo indetto un giveaway in collaborazione, e che in palio c'è una shirt dipinta a mano davvero carina, una di quelle magliettine da usare come jolly, perfetta sotto la giacca e indispensabile per l'estate. Eccola:


Il giveaway è partito il giorno 21 Marzo, e il 20 Aprile ci sarà l’estrazione. Il nome del vincitore sarà pubblicato sulla pagina Twigghy e sulla bacheca dell'evento. Il vincitore avrà tre giorni di tempo per contattare privatamente il brand e indicare l’indirizzo al quale desidera ricevere gratuitamente la shirt.


Come fare per partecipare? Basta seguire questi 3 semplici passi:
1) Like alla pagina TWIGGHY www.facebook.com/twigghy e condivisione pubblica dell’evento (in modo che sia visibile sulla vostra bacheca).
2) cliccare “partecipo” all’evento e invitare almeno tre amici(tramite il pulsante "invita amici")
3) Lasciare un commento qui sotto questo post e sulla bacheca dell’evento così da poter ricevere il numero progressivo per l'estrazione finale

Il gioco  termina il 19 Aprile alle 23.55.
L'estrazione avverrà tramite random.org; e Il premio sarà spedito gratuitamente a casa del vincitore che avrà seguito i 3 passi. Se il vincitore non si farà vivo entro tre giorni, ci sarà una seconda estrazione.

Partecipate numerosi, vi aspettiamo

martedì 24 marzo 2015

La primavera e le scarpe rosse


Buona giornata, qui finalmente clima primaverile 

Rosso, uno dei colori favoriti per il 2015. L'istituto Pantone ha decretato che la nuance "colore dell'anno" è il rosso Marsala, che io non amo particolarmente perchè trovo che sia lugubre, troppo scuro e invernale per i miei gusti. 
Adesso è tempo di colori vitaminici, la primavera finalmente è scoppiata e io non vedo l'ora di scoprire i piedini calzando dei bei sandali: per me da oggi parte ufficialmente la stagione di "caccia alle scarpe rosse". Ecco un bell'esempio di cosa mi piacerebbe indossare:
scarpe rosse da sogno! source: https://www.pinterest.com/pin/35606653280586945/
Cliccando sul link potrete visualizzare i photo credits e immergervi nella mia collezione virtuale di scarpe sul social fotografico più ricco in assoluto: sarà per questo che adoro Pinterest


giovedì 26 giugno 2014

Scarpe scontate shopping on line

Selezione scarpe scontate sul famoso shop on line Net-a-Porter dai 60 ai 400€.
Queste sono le scarpe che al momento mi servirebbero e se potessi davvero le prenderei tutte (...), persino le flats di Isabel Marant (pur non portando questo tipo di scarpe) che trovo davvero carinissime. Le sneakers in pelle nel colore neutro sono un passepartout e non dovrebbero mai mancare nell'armadio, come le pumps nere e il sandalo platform per gli outfit più eleganti. Che ne pensate delle mie proposte?

                         

domenica 15 giugno 2014

Minimal chic


Voglia di semplicità, di essenzialità e di eleganza pura senza rinunciare al pregio di tessuti di qualità e capi dal disegno mai appariscente. In estate ho sempre bisogno di questo: la leggerezza di una camicia bianca, il decor pulito di gioielli di base, il make up ultra leggero nei colori nude, scarpe comode (magari si potesse andare in giro a piedi nudi) nei colori neutri.

bijoux essenziali e di classe


Semplice, comodo, nei colori neutri e dalle linee essenziali: lo stile minimal esalta la reale bellezza della donna che non ha bisogno di orpelli per essere chic ed elegante in ogni occasione.

reggiseno La Perla. Seguimi su Facebook

Skinny pants, giubbottini di pelle o giacche morbide, sneakers e canottine sui jeans.

sneakers di Céline

E voi, di che stile siete?

Volete mettervi in contatto diretto con me? Vi aspetto sui miei canali:


publisher founder di Pizzo cipria e Bouquet
Facebook page Coco du Trocadéro
Facebook account Valeria D'Esposito
Google+ Plus




martedì 25 marzo 2014

Placid Blue, Pantone color of Spring 2014

Questo blu ghiaccio-tonico è una delle prime proposte scelte da Pantone per la stagione Primavera 2014 insieme al Dazzling Blue e al Radiant Orchid di cui ho precedentemente parlato e altri bellissimi colori che vedremo in seguito. Il "blue placido," trovo che effettivamente abbia qualità calmanti e rasserenanti,  su di esso è molto facile agganciare colori e disegni più caldi. Utilizzato sia come colore principale e come neutro, il modo in cui questo colore riesce ad essere versatile e facilmente portabile sta prendendo il controllo dei trend di questa stagione. 
Vediamo qualche ispirazione di street style, pret a porter e wedding.

Placid Blue by Coco du Trocadéro

Placid Blue inspirations by Coco du Trocadéro Fashion Blog

Placid Blue wedding by Pizzo Cipria e Bouquet

Amo la delicatezza e l'eleganza di questo colore, Placid Blu o "Azzurro Polvere". A presto con altre mood board.

lunedì 3 marzo 2014

Coven, la moda della Congrega. American Horror Story terza stagione

Non sono una fan delle serie tv, ma essendo un'appassionata di horror movie non potevo perdermi la terza stagione di American Horror Story, intitolata stavolta Coven - La Congrega, e ambientata in una dannata New Orleans impregnata di riti vudù, satanismo e credenze razziste.
Il promo teaser prometteva grandi emozioni, ma ad esser sincera, dopo aver apprezzato le precedenti Murder House e Asylum per gli spunti narrativi e i personaggi ipnotici, sebbene troppo spesso oscurati dalla grandiosa Jessica Lange, quest'ultima serie, partita con un primo episodio esplosivo, strada facendo si é infiacchita sempre più fino a diventare una piccola delusione. Tuttavia ritengo che merita di esser vista ugualmente, anche per la particolare attenzione rivolta alla moda declinata nello stile stregonesco-chic.
Le streghe di Coven di regola vestono di nero, indossano eleganti cappelli e si mostrano impeccabili in tutte le occasioni.
Il titolo di fashion victim per eccellenza appartiene senza dubbio a Myrtle Snow, personaggio sofisticato ispirato a Diana Vreeland dalla capigliatura rosso fuoco in stile Grace Coddington 


"Ho avuto un amore come quello, una volta, Egon von Furstenberg. Lui mi ha scaricata, ma tutto ha funzionato bene alla fine. Sai perché? Perché ha sposato la divina Diane. E senza il sostegno di Egon, Diane von Furstenberg non avrebbe creato la più grande invenzione del secolo: il wrap dress "

Myrtle Snow è ossessionata dalla moda, in Coven indossa fantastici occhiali vintage cat-eye e numerosi abiti couture. La sua passione tocca il massimo dell'espressione nell'episodio dove viene condannata a bruciare sul rogo. Per il suo ultimo giorno sceglie di indossare un lungo abito rosso Carolina Herrera, guanti, tacchi e immancabili occhiali. Nel momento culmine, alla richiesta di proferire le ultime parole mentre il fuoco inizia a divampare, lei risponde urlando "Balenciagaaaaaaa!" ... e l'estremo tributo alla moda di questo eclettico personaggio immediatamente trasforma una circostanza drammatica in uno dei tanti momenti tragicomici della serie, tanto cari all'autore e oramai anche a noi AHS addicted.

sorce: huffingtonpost.com
Ruolo e personaggio molto apprezzato quello di Madison Montgomery, interpretato da Emma Roberts. Gli abiti sono perfetti per lei. Madison è una ex-star del cinema, teenager disincantata, assassina e con atteggiamenti da capo branco. Indossa perlopiù abiti neri (come fanno tutte le streghe, è fondamentalmente una regola della casa), pellicce, capi in pelle, minigonne e tacchi super alti. Accessorizza la maggior parte degli outfit con calze al ginocchio e fascia nei capelli. Davvero spettacolari i mini abiti Herve Leger da lei indossati.



Interessante ma non convincente e soprattutto non approfondito il ruolo di Taissa Farmiga, chiccosamente vestita di YSL, con cappelli a maxi tese, nastri al collo e in occasione del funerale di Myrtle in un elegantissimo look da piratessa gotica, che le ha conferito quel punto di fascino che a mio parere decisamente non ha.

    

Boho chic per la strega della palude, hipster e gotico per le allieve della congrega, haute couture per Cordelia e abiti ottocenteschi per la regina vudù e Madame LaLaurie. Tutti gli abiti sono davvero molto belli e aiutano la narrazione della storia.




E infine veniamo a Lei. La bellissima Jessica Lange nel ruolo della spietata Suprema Fiona Goode, che in questa serie vediamo finalmente sfoggiare con il massimo dello charme abiti e accessori Givenchy, Gucci, Lanvin, Prada.


Aspettando la prossima serie, presto vedremo la sessantaquattrenne Jessica Lange testimonial della nuova linea Marc Jacobs Beauty, una collaborazione di sicuro successo.


il mio set su Polyvore con tutti gli indirizzi per acquistare
clicca qui per visualizzare gli oggetti


venerdì 21 febbraio 2014

Moschino Fall 2014/2015 by Jeremy Scott

La collezione di debutto di Jeremy Scott come nuovo direttore creativo di Moschino alla MFW è riuscita davvero a sorprendere tutti: un vero trionfo dei colori e dell'allegria dei personaggi dei cartoon e del cibo spazzatura più amato al mondo! Ecco un piccolo e veloce resoconto.


La passerella invasa da abiti e accessori in nero e giallo raffiguranti Spongebob, 
source: http://instagram.com/designers_fashion


Abiti che sembrano divise per lavorare da MCDonald:
source: http://instagram.com/designers_fashion


Abiti ispirati a tutto ciò che non dovremmo mai sgranocchiare:
source: http://instagram.com/designers_fashion


Celebrazione del famoso logo lettering Moschino da indossare un pò dappertutto come accessorio
source: http://instagram.com/designers_fashion


Pop-culture per la sera, con abiti in organza e seta


Look bon ton per Katy Perry e maxi tee stampata per Rita Ora, le due guest star presenti alla sfilata. Entrambe sfoggiano borse feticcio in pelle matelassè.



Uno spettacolo davvero strepitoso che ho seguito in streaming, lo show sembra voler dire: mangiate di tutto senza sensi di colpa e vi sentirete più felici! I miei pezzi preferiti? Sicuramente le borse, ne voglio una al più presto


giovedì 13 febbraio 2014

Piustyle, la mia esperienza di shopping più che positiva


         



Un'esperienza di shopping più che positiva quella intervenuta con Piustyle, outlet online di cui vi ho parlato qui. Dal momento in cui ho fatto l'iscrizione ad oggi, ogni mattina ormai tra il caffè e le mail da leggere ho preso l'abitudine di dare una sbirciata al sito, per vedere le offerte del giorno con la speranza di fare un affare. E vi garantisco: con Piustyle le occasioni non mancano.
Ho così preso al volo l'offerta sul marchio bliss gioielli, un brand che seguo fin dalla sua nascita e che apprezzo per la sobrietà del suo stile. Essendo un'amante della gioielleria non potevo assolutamente farmi scappare l'offerta sui due mono orecchini, uno raffigurante un angelo e uno raffigurante un diavoletto. Con mia grande sorpresa alle 8.30 del mattino del primo giorno di saldi c'erano già pochissime disponibilità di prodotto, per l'angelo in particolare era presente in magazzino un solo pezzo. In un attimo, senza neanche rifletterci ho riempito il carrello ed effettuato l'acquisto. Dovevano essere assolutamente miei. Il prezzo originario di ciascun mono orecchino corrispondeva a €145 , mentre il prezzo offerta Piustyle €58 cadauno. Ho così realizzato un risparmio complessivo di €174, e mi sono fatta recapitare a casa la coppia di gioielli in oro con diamantini firmati bliss. Che dire? Ho ricevuto il pacchetto tramite corriere in soli tre giorni e sono contentissima. 
Vi ricordo che se volete aderire a Piustyle, scorrendo verso il basso la sezione qui sulla destra trovate un banner che cliccato vi porterà direttamente al sito. Dopo l'iscrizione riceverete mail informative su tutte le offerte (che cambiano con frequenza di pochi giorni) in modo da non perdervi nulla, e per ogni amico che inviterete, ogni suo acquisto frutterà 10€ di bonus ad entrambi. 
Non vi perdete le prossime occasioni, gli sconti effettuati da Piustyle arrivano fino al 70% e i brand proposti sono tutti conosciuti e di qualità.

lunedì 10 febbraio 2014

DVF, l'iconico wrap dress e la classe degli outfit della NYFW14


Fu nel 1974 che Diane von Furstenberg lanciò l'abito che sarebbe diventato sinonimo del suo ormai leggendario brand-il wrap dress. Sapientemente lavorato sulle curve naturali del corpo in modo da avvolgerlo con gentilezza ed eleganza, le gonne morbide simili a quelle delle ballerine, il wrap dress riuscì ad affermare il nome di Von Furstenberg nel panorama fashion. Divenne il capo base degli armadi più glamour delle fashioniste newyorkesi, indossato indistintamente sia dalle frequentatrici del mitico Studio 54 sia dalle donne d'affari più moderne, senza tralasciare i wrap dress costumi di scena di film importanti come quello in maglina di jersey indossato da Amy Adams in American Hustle.

Si intitola "Journey of a Dress", la mostra dedicata alla stilista americana al palazzo Wilshire May Company a Los Angeles: una galleria che presenta il wrap dress in tutte le sue versioni definitesi nel corso degli ultimi quarant'anni, oltre a mostrare ritratti di DVF di Andy Warhol e Helmut Newton, per citarne solo alcuni, aperta al pubblico fino al 1 aprile 2014. 

Per continuare a festeggiare i 40 anni del wrap dress, la stilista ha avviato una collaborazione con la Andy Warhol Foundation intitolata Pop Wrap lanciando una collezione in edizione limitata con le stampe più memorabili di Andy Warhol. Interessante e psichedelico il video creato per l'occasione dall'artista californiana Alia Penner!



Qui di seguito, alcuni outfit dalla passerella newyorkese per la FW14:



sorce: http://instagram.com/p/kOevQsuxTi/

Totalmente stregata da questi abiti così di classe, attendo il vostro parere!